30enne di nazionalità romena arrestato in esecuzione di un’ordinanza per la carcerazione. A febbraio svaligiò alcune case di Serino ma nell’ultima fu colto in flagrante.

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno arrestato un 30enne di nazionalità romena, responsabile di furti in abitazione, in esecuzione di un’ordinanza per la carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica. I fatti risalgono al mese di febbraio: dopo aver forzato una finestra e penetrato nell’abitazione, il tentativo di furto da parte dell’uomo venne interrotto dall’arrivo di una Gazzella della Stazione di Serino, allertata dalla proprietaria che, sola in casa, era stata svegliata dai rumori e aveva subito chiamato il 112. Il ladro vistosi sorpreso abbandonò la refurtiva e tentò la fuga ma venne bloccato. Da successive indagini i carabinieri hanno accertato la responsabilità dello straniero anche per un altro furto perpetrato poco prima presso un’altra abitazione sempre di Serino con lo stesso “modus operandi”.

(Monica De Benedetto)

28.10.2016