Aggredisce selvaggiamente un ragazzino per rubargli la catenina. 22enne arrestato ad Avellino dalla Polizia.

Giovane di 22 anni di Santo Stefano del Sole arrestato dagli Agenti della Sezione Volanti in flagranza di reato mentre aggrediva selvaggiamente un 15enne ad Avellino solo per rubargli una catenina d’oro. Nel transitare nei pressi della villa comunale, i poliziotti hanno visto i due giovani azzuffarsi e sono intervenuti per sedare la lite. Hanno quindi notato che veniva lanciata sulla strada una catenina con crocifisso spezzata. Al termine dell’identificazione gli Agenti hanno accertato che il 22enne con atteggiamento spavaldo e tipico del bullo ha iniziato ad ingiuriare e poi ad aggredire il ragazzino con uno schiaffo e un pugno al volto nell’intento di sottrargli l’oggetto in oro. Il 22enne sebbene incensurato, aveva a proprio carico pregiudizi di polizia per episodi analoghi. Il 15enne vittima dell’aggressione, fortunatamente, ha riportato lesioni guaribili in pochi giorni.

(Monica De Benedetto)

10.10.2016