Ancora nessuna traccia del 48enne di Ariano scomparso martedì. Ricerche con il drone da parte dell’Aios. I carabinieri lo hanno cercato anche sulla tomba di sua madre.

Ore di angoscia ad Ariano Irpino per la scomparsa del 48 enne Pasqualino La Porta. Due figli, divorziato, manca da casa da martedì mattina. Nel pomeriggio di ieri sono iniziate le ricerche. Stamattina verifiche da parte di Carabinieri e Polizia Municipale presso il Cimitero, sulla tomba di sua madre. Ma niente. Dell’uomo si è persa ogni traccia. I volontari dell’Aios ieri hanno effettuato ricerche aeree attraverso un drone, sorvolando in particolare l’area della Panoramica e della Russo – Anzani dove è stato visto martedì mattina dall’assessore Raffaele Li Pizzi. Nella stessa mattinata sarebbe stato visto anche da un automobilista nella zona di Cardito camminare con passo deciso con una cartellina in mano e nei pressi della salita di San Giovanni. Secondo alcune testimonianze sembrava in stato confusionale, come se parlasse da solo. Ricordiamo che quando è uscito di casa indossava pantaloni beige, camicia azzurra e giubbotto verde scuro. Chiunque lo avvisti è pregato di contattare le forze dell’ordine.

(Monica De Benedetto)

26.1.2017