Ariano Irpino. Rubano l’auto al sovrintendente della Polizia Municipale Luigi Pietrolà per raggiungere il mercato della droga di Napoli. Processato con rito direttissimo un arianese, tra gli autori del colpo.

Ariano Irpino. Rubano l’auto al sovrintendente della Polizia Municipale Luigi Pietrolà e raggiungono il mercato della droga di Napoli. Pensavano di averla fatta franca i tre giovani autori del colpo ma non avevano fatto i conti con il gps dell’auto. La loro fuga si è interrotta a Casoria dove sono stati acciuffati dai Carabinieri. Uno dei tre, un arianese già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e processato questa mattina con rito direttissimo. L’auto è stata riconsegnata al proprietario. Al suo interno, sotto un sedile, è stata ritrovata una siringa. Luigi Pietrolà si è congratulato con i Carabinieri di Ariano Irpino e Casoria per l’ottimo lavoro svolto, che ha consentito rapidamente di recuperare l’auto.

(Redazione)

12.8.2016