Arrestati i malviventi che armarti di pistola ed ascia hanno rapinato una coppia di fidanzati nell’area industriale di Fontanarosa.

Un 20enne ed un 21enne già noto alle forze dell’ordine, entrambi residenti a Mirabella Eclano. Sono loro i giovanissimi malviventi che ieri notte hanno rapinato la coppia di fidanzati nell’area industriale di Fontanarosa. I Carabinieri della Stazione di Fontanarosa e quelli del Nucleo Operativo della Compagnia di Mirabella li hanno individuati. Il primo è stato denunciato, per il secondo è invece scattato l’arresto. Ulteriori indagini sono in corso per individuare eventuali altri complici. I malviventi hanno agito con i volti coperti da passamontagna, armati di pistola ed ascia, si sono avvicinati all’auto in sosta della coppia di giovani, li hanno minacciati e si sono fatti consegnare i due telefoni cellulari, la somma di 5 euro e le chiavi dell’autovettura. Quindi si sono allontanati a piedi per le campagne circostanti. L’episodio ha destato un gravissimo allarme per le modalità con cui si è verificato. Ma l’incisiva attività investigativa da parte delle forze dell’ordine ha consentito di giungere in pochissimo tempo all’individuazione dei due rapinatori le cui responsabilità sono state confermate dalla perquisizione domiciliare: rinvenuti sia i passamontagna che le armi utilizzate per commettere il reato che la refurtiva sottratta alle vittime. Recuperati, inoltre, smartphone, costosi orologi, monili in oro e argento e denaro contante tutto di dubbia provenienza.

(Monica De Benedetto)

31.1.2017