Avella. Vende attrezzi da officina meccanica abusivamente. I carabinieri procedono al sequestro della merce.

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno contestato diverse sanzioni amministrative nei confronti di un 48enne della provincia di Napoli per commercio abusivo di attrezzi da officina meccanica. I militari della Stazione di Avella hanno individuato l’uomo che a bordo del suo furgone si apprestava a vendere numerosi attrezzi destinati alle riparazioni nelle officine meccaniche. All’ esito della verifica il commerciante è risultato privo delle autorizzazioni previste dalla legge e, per tale motivo gli sono state contestate violazione amministrative per circa 6mila euro. Gli attrezzi, per un valore stimato di mille euro, sono stati sottoposti a sequestro.

(Monica De Benedetto)

21.12.2016