Avellino. Stop alle auto l’8 e l’11 dicembre contro le polveri sottili. Numerosi gli sforamenti già registrati.

Polveri sottili sulla città di Avellino. Ad oggi sono già 29 gli sforamenti di PM10 rilevati dalla centralina di Via Piave. Si rischia di superare il tetto massimo di 35 consentito dalla legge. Per arginare il problema, l’Assessore all’Ambiente, Augusto Penna, ha deciso di correre ai ripari chiedendo al sindaco, Paolo Foti, un’ordinanza per fermare la circolazione veicolare l’8 e l’11 dicembre. Si tratta di giornate di consueto dedicate allo shopping natalizio in cui il traffico si fa particolarmente intenso.

(Monica De Benedetto)

2.12.2016