Barricati in un capannone abusivo a Montella i due proprietari si oppongono allo sgombero e all’abbattimento. Grande dispiegamento di forze dell’ordine.

Mattinata concitata nel comune di Montella, in località San Salvatore: due persone si sono barricate in un capannone per il quale c’è la richiesta di sgombero. Mobilitate le forze dell’ordine: Carabinieri, Vigili del Fuoco e Polizia Municipale di Montella guidata dal comandante Gerardo Iannella. I proprietari degli stabili abusivi, in cui esercitavano la propria attività commerciale, non hanno nessuna intenzione di sgomberarli e consegnarli alla ditta per la demolizione e minacciano: “Da qui non ci muoviamo, dovrete cacciarci via con la forza”

(Monica De Benedetto)

8.9.2016