Bullismo ad Ariano. Non sono del suo istituto i bulli che hanno ingiuriato e spinto la studentessa quindicenne . La città condanna il grave episodio.

Indignazione dei cittadini e del mondo scolastico per l’episodio di bullismo verificatosi nei pressi del capolinea dei pullman ad Ariano Irpino ai danni di una ragazzina di 15 anni affetta da una lieve forma di autismo. Sembra certo che i bulli siano di un altro liceo, non del Ruggero II. Verifiche sono in corso da parte della Polizia di Ariano. La ragazza martedì all’uscita della scuola è stata avvicinata ed accerchiata da un gruppo di studenti più grandi di lei che hanno iniziato a prenderla in giro, a coprirla di appellativi offensivi anche a sfondo sessuale, tirando in ballo la sua fisicità e definendola tra le altre cose “handicappata”, c’è stato anche qualche spintone.

(Monica De Benedetto)

9.2.2017