Calitri. Tentata rapina al benzinaio: tre persone bloccate e denunciate dai carabinieri.

È di tre persone deferite in stato di libertà per i reati di tentata rapina e lesioni personali il bilancio di una brillante operazione condotta dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Mirabella Eclano. Nella serata di ieri i militari della Stazione di Calitri sono intervenuti presso un distributore di carburanti poiché il titolare dell’esercizio aveva segnalato il tentativo di una rapina: due uomini e una donna, con la scusa di effettuare un rifornimento, avevano tentato di strappargli dalle mani il denaro contante in suo possesso: non riuscendo nell’intento, dopo una breve colluttazione, si erano dati alla fuga a bordo della loro auto. Ma grazie al dispositivo messo in essere dai Carabinieri, finalizzato a bloccare le principali vie di fuga, una pattuglia della Stazione di Gesualdo, è riuscita a bloccare lungo la S.S. 303 l’auto segnalata e quindi i rapinatori, tre persone, di età compresa tra i 20 ed i 35 anni, originarie del medio-oriente e domiciliate a Roma.

(Monica De Benedetto)

1.3.2017