Colpi di mannaia alla testa a Mugnano del Cardinale nel corso di una rissa tra vicini di casa. Un 53 aggredisce e ferisce un 30enne.

Cruenta lite tra vicini di casa a Mugnano del Cardinale: un pregiudicato di 53 anni ferisce alla testa con una mannaia un 30enne. I fatti nel corso della notte. Sul posto i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Baiano che hanno sedato la rissa e bloccato il pregiudicato mugnanese, già noto alle forze dell’ordine per la sua indole violenta, che, alla loro vista, ha tentavo di liberarsi della mannaia con una lama di circa 50 cm, con la quale, per futili motivi, aveva appena colpito il giovane di Avella. Il 30enne riverso a terra e in stato di shock, con una profonda ferita sanguinante, da taglio, al centro della fronte e allo zigomo sinistro, è stato trasportato dal 118 all’ospedale civile di Avellino e giudicato fuori pericolo di vita. Per il pregiudicato è scattata la denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica. L’arma è stata posta sotto sequestro.

(Monica De Benedetto)

31.8.2016