Ente Idrico, scoppia la polemica nel centrosinistra. Tre lasciano la lista: “Non rispettati gli accordi sulla composizione”. Lunedì le elezioni a Benevento.

Scoppia la polemica sulla lista del centrosinistra per l’elezione del Consiglio di distretto dell’Alto Calore Irpino, previste per lunedì a Benevento. Tre candidati hanno ritirato la propria disponibilità, due di area Pd e uno di Scelta Civica. I tre accusano il direttorio del Partito Democratico di aver cambiato all’ultimo momento l’ordine dei candidati in lista, nonostante gli accordi presi. Si tratta di Lorenzo Tornatore e Carmine Ragano del Pd e di Michele Buonfiglio di Scelta Civica. Un grave errore quello commesso dal Direttorio secondo il deputato Angelo D’Agostino, che potrebbe compromettere il risultato delle elezioni. Due le liste in campo, una per lo schieramento di centrosinistra (IrpiniaSannio per l’Acqua) e una per la formazione che vede insieme Forza Italia, Udc e i riferimenti di Clemente Mastella. Alle elezioni potranno partecipare esclusivamente i sindaci dei 194 comuni del distretto.

(Monica De Benedetto)

16.12.2016