Erano a caccia di droga hanno trovato una bomba del tipo granata. I Carabinieri di Avellino arrestano un pregiudicato di Avellino.

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un pregiudicato 50enne del posto ritenuto responsabile dei reati di resistenza a Pubblico Ufficiale, detenzione illecita di armi, porto di armi ed oggetti atti ad offendere, illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari nel corso di controlli antidroga, dopo aver trovato hashish, due bilancini e un bastone di circa un metro, a casa dell’uomo in via Tedesco, soggetto a loro ben noto, visto anche il suo atteggiamento di sfida, hanno deciso di approfondire la perquisizione scendendo nello scantinato. E qui, a sorpresa, è venuta fuori, da un indumento, una bomba a mano del tipo “granata” di fabbricazione tedesca con all’interno esplosivo ad alto potenziale. Per motivi di sicurezza, sono stati fatti evacuare i 36 nuclei familiari risiedenti nelle palazzine prospicienti e richiesto l’intervento del Nucleo Carabinieri Artificieri di Caserta.

(Monica De Benedetto)

13.1.2017