Estate Arianese: scatta il nuovo piano traffico ad Ariano Irpino.

Ariano Irpino. In occasione delle manifestazioni dell’Estate Arianese, la Polizia Municipale ha diramato un’apposita ordinanza per la disciplina del traffico con nuove indicazioni per gli automobilisti, tenendo conto anche della riapertura al traffico di Via D’Afflito, interessata dal cantiere per le opere di demolizione del complesso ex Hotel Giorgione.

Su Via D’Afflitto transito vietato ai veicoli con larghezza non superiore a m 2,80 ed altezza non superiore a m. 3,30.

La ZTL lungo Via D’Afflitto / Via Tribunali, fino alla ripresa dei lavori di demolizione del complesso ex Hotel Giorgione, con i seguenti orari: giorni feriali dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 18.00 alle ore 24.00; giorni festivi dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 18.00 alle ore 24.00.

– L’istituzione di un’area di sosta riservata al carico e scarico merci sulla Piazzetta adiacente Rampa San Biagio, a servizio delle attività commerciali della zona, durante le fasce orarie di transito di Via D’Afflitto nei giorni feriali dalle ore 8.00 alle ore 10.30 e dalle ore 13.00 alle ore 18.00, sino alla ripresa dei lavori di demolizione del complesso ex Hotel Giorgione.

– L’istituzione, da martedì 8 e fino a mercoledì 17 agosto, del senso unico di marcia su Via Castello / Piazza Garibaldi in direzione Via Calvario nelle fasce orarie 10.30/13.00 e 18.00/24.00. Sono esclusi i mezzi pubblici che potranno transitare in entrambi i sensi di marcia,

– A seconda della programmazione delle Manifestazioni dell’Estate Arianese verrà effettuata la chiusura del traffico veicolare delle Strade e delle Piazze del Centro Storico, delle contrade e dei Rioni periferici con sosta vietata dove sarà necessario, ed apposizione della adeguata e necessaria  segnaletica.

– L’interruzione del transito veicolare da Piazza Duomo e da Via Mancini durante le Manifestazioni in Piazza Plebiscito.

– In ogni caso, in orario di divieto, sarà consentito il transito ai residenti di Via D’Afflitto / Via Tribunali muniti di permesso, senza creare intralcio alla circolazione pedonale e veicolare e allo svolgimento delle manifestazioni. Ai residenti nelle zone interessate dalle manifestazioni sarà possibile transitare unicamente per raggiungere la propria abitazione.

I veicoli delle Forze dell’Ordine, i mezzi di soccorso e i mezzi adibiti per l’allestimento degli spettacoli sono esclusi dal rispetto della disposizione.

I mezzi pubblici di trasporto AMU ed AIR effettueranno percorso alternativo, secondo le esigenze di programmazione delle manifestazioni.

(Redazione)

9.8.2016