Fu ammazzato a Roma 29 anni fa nel corso di una rapina. Il ricordo del poliziotto- eroe, Angelo Grasso, è vivo ad Ariano Irpino. Stamattina cerimonia in suo onore.

Cerimonia in onore del poliziotto – eroe Angelo Grasso questa mattina presso il Commissariato di Ariano Irpino. Fu ammazzato a colpi di arma da fuoco, a soli 24 anni, da 2 rapinatori, 29 anni fa a Roma mentre si trovava con la sua ragazza. Lui da buon poliziotto reagì all’aggressione per difendere i principi di legalità in cui credeva fermamente. Presenti alla cerimonia, voluta dal Dirigente del Commissariato di Ariano, Maria Felicia Salerno, svoltasi in due fasi, prima presso il Commissariato di Ariano e poi presso il cimitero, la famiglia di Angelo Grasso, il Vescovo, Sergio Melillo, il Vicario della Questura di Avellino, Vincenzo Modeo il quale sottolinea che la polizia non dimentica i suoi eroi.
Ascolta il servizio di Monica De Benedetto presente nella sezione Approfondimenti.

S1090003 S1090007

26.1.2017