Furto sacrilego in una chiesa di Mirabella Eclano. Rubato un cuore con spada in ottone e un crocifisso di metallo per il valore di poche centinaia di euro.

Hanno forzato una porta laterale la notte prima dell’Immacolata. Ladri sacrileghi si sono introdotti nella Chiesa del SS. Rosario al Passo di Mirabella Eclano, lungo la Statale 90, ed hanno portato via dalla statua della Madonna Addolorata un cuore in ottone con una spada e un crocifisso in metallo posizionato sull’altare, donati alla chiesa da alcuni devoti. Gli oggetti in sé avevano un valore economico di poche centinaia di euro ma il gesto profanatore colpisce e ferisce. E’ la terza volta che i ladri entrano in questa chiesa ed è la seconda volta che portano via il cuore della Addolorata. La prima volta invece rubarono le coroncine in argento della Madonna del Carmine e del Gesù Bambino che tiene sul grembo. Indagano i Carabinieri della Compagnia di Mirabella che invitano i fedeli alla collaborazione per recuperare gli oggetti e per identificare gli autori del deprecabile gesto.

(Monica De Benedetto)

9.12.2016