In località Creta ad Ariano intervento tampone per ripristinare la viabilità. Non transitava più nemmeno lo scuolabus. Intanto il Comune partecipa al bando per il risanamento idrogeologico.

Dissesto idrogeologico: ad Ariano Irpino intervento tampone in località Creta in attesa di un finanziamento regionale di 5 milioni di euro per l’opera definitiva. Disagi infiniti per automobilisti, residenti e per il trasporto scolastico. Intanto già si vede riaffiorare la vecchia perdita d’acqua e sarà necessario un nuovo intervento dei tecnici dell’Alto Calore. Il terreno argilloso in continuo movimento rende vani tutti gli interventi. La conduttura dell’acqua, tra l’altro un’adduttrice principale, si guasta continuamente, circa un mese fa una brutta emergenza durata due giorni, e le costanti perdite d’acqua peggiorano la stabilità del costone. Insomma un cane che si morde la coda, con abitanti estenuati dall’eterna emergenza. Sistemare in via definitiva Creta significherebbe anche avere finalmente una strada alternativa alla Statale 90 in caso di necessità.

(Monica De Benedetto)

26.9.2016