Inchiesta furbetti Asl ad Avellino. Dimissioni di Iannaccone. L’assessore raggiunto da un provvedimento di interdizione dai pubblici uffici.

Avellino. L’assessore alle attività produttive, Arturo Iannaccone, è stato raggiunto questa mattina da un provvedimento di interdizione dai pubblici uffici e si è subito dimesso dall’incarico. Il provvedimento rientra nell’inchiesta giudiziaria sull’Asl, quella sui presunti furbetti del cartellino. Dunque un altro duro colpo per la Giunta di Paolo Foti che questa mattina ha comunque tenuto il consueto incontro in sala consiliare per lo scambio di auguri ed anzi è stato lui stesso a dare la notizia.

(Monica De Benedetto)

21.12.2016