Montemarano: sorpresi in possesso di un machete, due pregiudicati denunciati dai carabinieri.

Giravano per Montemarano con un machete di grosse dimensioni e ben affilato occultato all’interno del bagagliaio dell’auto: due pregiudicati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Montella in quanto responsabili del reato di porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere. A carico dei due, un 50enne di Santo Stefano del Sole ed un 40enne di origine marocchina, da tempo residente nel capoluogo irpino, sono emersi svariati precedenti di polizia ma il loro atteggiamento sospetto non è passato inosservato ai militari che hanno approfondito il controllo.

(Monica De Benedetto)

25.8.2016