Montoro. “600 euro per il corso di formazione ed incombenze burocratiche”: scoperto e denunciato dai carabinieri un pregiudicato che prometteva posti di lavoro.

Corso di formazione truffa a Montoro. I Carabinieri della locale stazione, al termine di una consistente attività d’indagine hanno denunciato un 66enne, proveniente dall’hinterland Salernitano, ritenuto responsabile dei reati di truffa e sostituzione di persona. L’uomo, rivelatosi in seguito un truffatore seriale, trasferitosi per circa un anno a Montoro, come da suo “modus operandi” aveva intessuto un rapporto di amicizia con alcuni vicini di casa, in particolare con due fratelli, presentandosi ad essi sotto falso nome ed in qualità di geometra titolare di una ditta edile convenzionata con l’ANAS. Il malfattore, approfittando dello stato di necessità, aveva prospettato ai due giovani un’opportunità di lavoro come operai presso la propria ditta. Ma prima dovevano seguire alcuni corsi di formazione, per la cui frequentazione e relative incombenze burocratiche, dovevano anticipargli la somma contante di 600 euro. Ovviamente il finto imprenditore, incassati i soldi, ha fatto perdere ogni traccia di sé, ma i carabinieri della Compagnia di Baiano lo hanno scovato.

(Monica De Benedetto)

22.9.2016