Possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso, guida senza patente e sotto l’influenza di droghe: nei guai operaio 28enne di Mirabella Eclano, arrestato dai carabinieri.

Grossi guai per un operaio 28enne di Mirabella Eclano. Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della locale Compagnia hanno tratto in arresto il giovane, per i reati di guida senza patente, guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. L’arresto è stato operato a seguito di un’ordinanza emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento. Il 28enne è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari per espiare la pena di 2 mesi e 15 giorni. I fatti risalgono al 2009 quando venne sorpreso dai Carabinieri alla guida della propria autovettura, in evidente stato da alterazione dovuta all’assunzione da sostanze stupefacenti e senza aver mai conseguito la patente; inoltre, all’esito della successiva perquisizione venivano rinvenuti degli arnesi atto allo scasso.

(Monica De Benedetto)

15.9.2016