Prosegue la protesta degli studenti dell’indirizzo tecnico del Ruggero II di Ariano. “Non torneremo in classe finché non avremo la certificazione sulla sicurezza della scuola”.

Dopo la scossa di terremoto di 3.1 avvenuta sabato mattina, gli studenti del Ruggero II di Ariano, in particolare dell’indirizzo tecnico, continuano a manifestare. Riuniti in assemblea questa mattina hanno stilato un documento per chiedere la certificazione sulla sicurezza della scuola. L’ex Gaetano Bruno al suo interno presenta dal 2002, un sistema di puntellatura a seguito di microfessurazioni e questo preoccupa non poco. Per Gambacorta la scuola è sicura.
Sentiamo studenti e Presidente della Provincia nel servizio di Monica De Benedetto presente nella sezione Approfondimenti.

21.11.2016