Racket dei terreni. A Forino ignoti hanno distrutto un noccioleto con piante di 60 anni. Per il proprietario si stima una perdita di oltre 80mila euro.

Racket dei terreni. A Forino, ignoti, hanno distrutto un noccioleto di oltre 12mila metri quadrati, con piante di nocciole di circa 60 anni. Amara scoperta per il proprietario, avvisato da alcuni vicini. Giunto sul posto ha trovato tutte le sue piante abbattute. Erano stati recisi i tronchi sessantenni di noccioli e una pianta di noce di oltre 30 anni. La situazione era talmente drammatica che, durante il sopralluogo dei Carabinieri, i rami continuavano a cadere. Per il proprietario si stima una danno di oltre 80mila euro, visto che ci vorranno almeno sei o sette anni prima di rientrare in produzione. Sono in corso indagini per risalire agli autori del gesto.

(Redazione)

11.8.2016