Rubavano all’ospedale Moscati marsupi e portafogli di ammalati e infermieri. Presi due pregiudicati di Avellino grazie alla videosorveglianza.

Gli agenti della Questura di Avellino hanno individuato e denunciato due pregiudicati del capoluogo che negli ultimi giorni si erano resi responsabili del reato di furto all’interno dell’Ospedale Moscati di Avellino. Di sera, i due soggetti accedevano all’area Stir posta di fronte al pronto soccorso e poi si dividevano: il primo faceva da palo accanto alla porta mentre l’altro entrava, e dopo qualche minuto ne usciva col bottino in mano. E’ stato il personale della Polizia di Stato in servizio al drappello ospedaliero che, una volta venuto a conoscenza delle tre denunce di furto, si è attivato per acquisire le immagini delle telecamere di video sorveglianza. Il riconoscimento è stato praticamente immediato. In uno dei filmati, si vede chiaramente che il secondo soggetto esce con a tracolla un marsupio perfettamente identico a quello descritto in una delle denunce.

(Monica De Benedetto)

14.2.2017