Si rinnovano le cariche nel direttivo della Dovos di Ariano. Domani si vota. Intanto forte appello a soci e non dell’associazione di volontari ad andare a donare.

Domani gli oltre 4mila iscritti all’associazione Donatori Volontari Sangue DO.VO.S. Onlus di Ariano, sono chiamati a rinnovare il direttivo. Si vota dalle 17 presso Palazzo degli Uffici. Per quanto riguardo la necessità di reperire sangue, la DO.VO.S., sempre alla ricerca di persone che amano la propria vita pensando spesso a quella degli altri, esorta tutti i soci ed invita a programmare la propria donazione di sangue presso l’Ospedale Frangipane. Nonostante l’Asl abbia depotenziato il centro trasfusionale a centro di raccolta che prossimamente secondo alcune fonti sarà convertito in medicina trasfusionale, le funzioni di tale servizio per i soci donatori sono rimaste invariate. L’associazione, quindi, chiede maggiore impegno da parte di tutti a dare il proprio contributo. Un particolare invito viene rivolto agli studenti attraverso incontri nei vari istituti perché diventino donatori periodici ricordando loro che le necessità sono quotidiane e non solo nelle “emergenze”.
Monica De Benedetto ne ha parlato con il Presidente Dovos Amilcare Grasso. Ascolta l’intervista.

27.1.2017