Solofra. Non si rassegna al rifiuto e stalkerizza l’ex moglie: 40enne arrestato dai carabinieri mentre aggrediva verbalmente la donna barricata in auto.

Pedinamenti, incursioni in casa, arredi rotti e molestie telefoniche: questa è la triste sequela di azioni attraverso cui, un 40enne accecato dall’ennesimo rifiuto, ha incominciato a perseguitare l’ex moglie. I Carabinieri della Stazione di Solofra, allertati da una telefonata da parte di una donna in evidente stato di agitazione, sono intervenuti nel centro abitato dove l’uomo stava minacciando ed aggredendo verbalmente la vittima intimorita e barricata nella sua autovettura. Con non poca fatica i militari hanno bloccato ed accompagnato l’uomo in Caserma dove ha continuato a manifestare il suo rancore verso l’ex moglie non accettando l’idea della fine del rapporto. E’ stato tratto in arrestato poiché colto in flagranza di reato.

(Monica De Benedetto)

9.1.2017