Telefonate a sfondo sessuale ad una ragazza. 40enne denunciato. L’uomo pizzicato dai carabinieri della stazione di Montoro Superiore

Tempestava di telefonate una ragazza: un 40enne deferito dai Carabinieri della Compagnia di Baiano alla competente Autorità Giudiziaria per molestie telefoniche. L’attività condotta dagli uomini della Stazione di Montoro è partita in seguito alla denuncia sporta da una ragazza del luogo che da tempo riceveva sul proprio cellulare, da parte di una voce maschile, continue molestie. Telefonate che avvenivano ad ogni ora del giorno e della notte e che sono perdurate per diverso tempo, farcite di epiteti scurrili e versi volgari. La ragazza non potendo più sopportare questo crescendo quotidiano si è rivolta ai Carabinieri che sono venuti a capo della vicenda individuando l’uomo attraverso i tracciati telefonici.

(Monica De Benedetto)

16.11.2016