Tragedia sfiorata in contrada Macchia ad Avellino: 18enne tenta il suicidio, i poliziotti lo salvano. Localizzato grazie all’antifurto satellitare dell’auto.

Rintracciato grazie all’antifurto satellitare dell’auto e salvato dal massaggio cardiaco praticatogli dai poliziotti. Un 18enne di Avellino tenta di togliersi la vita ma viene salvato in extremis dagli agenti. Era sparito da qualche ora e suo padre aveva intuito che potesse accadere il peggio, ha così allertato la polizia che si è messa sulle tracce del ragazzo. E’ stato ritrovato nella sua auto in contrada Macchia, in una zona appartata e stava soffocando con la cintura dei pantaloni stretta al collo. Era quasi riuscito nel suo intento. Ma subito gli agenti delle Volanti gli hanno praticato le manovre d’urgenza salva vita. Allertati i soccorsi che sono arrivati tempestivi il ragazzo è stato portato in ospedale al Moscati dove è poi stato dichiarato fuori pericolo.

(Monica De Benedetto)

18.11.2016