Voleva “risparmiare” sulla bolletta del gas ma ha violato la legge. Denunciata una donna di Sant’Angelo dei Lombardi per aver manomesso il contatore.

I Carabinieri della Stazione di Sant’Angelo dei Lombardi hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria una donna ritenuta responsabile di furto aggravato. La 54enne del luogo, aveva trovato il modo per “risparmiare” sulla bolletta del gas, manomettendo il contatore. Il sopralluogo eseguito sul posto ha permesso di accertare la forzatura del sigillo di chiusura della valvola. Per la donna è scattata dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

(Monica De Benedetto)

1.9.2016